The diamond tree

Alle porte di Treviso, lo studio di architettura 3ndy studio ha ideato, partendo del concetto di tensione scultorea, una villa dalle geometrie dinamiche e sfaccettate che genera molteplici percezioni spaziali.

I dispositivi di comando Eikon Tactil di Vimar incastonati nel solid surface che avvolge gli interni, rendono The diamond tree un’architettura interattiva.

 

Il concept della villa si è sviluppato scomponendo una forma primaria ed eseguendo poi sottrazioni, addizioni e rotazioni dei volumi. La visione monolitica dei volumi è stata poi scolpita da brecce prismatiche incise nelle pareti, immaginate come dei dispositivi percettivi dinamici, che come dei diamanti, riflettono la luce.

Gli spazi risultano così fluidi che generano continue e volute variazioni nella percezione del rapporto tra interno ed esterno.

I volumi della zona giorno e notte, ruotando, collidono in uno spazio ibrido, generando una visione stereoscopica degli ambienti interni, immersi nella luce proveniente da un grande lucernaio. In questo progetto il ruolo della luce, sia naturale che artificiale, si eleva a vero e proprio materiale da costruzione.

 

Incastonati nelle pareti in solid surface, i dispositivi di comando Eikon Tactil di Vimar sono dei veri e propri gioielli tecnologici che rendono il progetto un’architettura interattiva. Grazie al know-how dell’azienda è infatti possibile customizzare le placca con lo stesso materiale della parete. Completamente integrati, i dispositivi diventano così un tutt’uno con la parete, rendendola interattiva.

Appena la superficie dei comandi Eikon Tactil viene sfiorata un sensore proximity rileva la vicinanza ai dispositivi e attiva la loro retroilluminazione per un ottimale (ed elegante) controllo diretto dell’energia.

Se questa soluzione è stata adottata principalmente per la zona living, nelle aree di passaggio sono stati installati comandi Eikon Tactil a vista: una superficie levigata in grado di esaltare ulteriormente gli interni anche grazie al coordinamento estetico con le placche che fanno da cornice a termostati e prese Vimar.

In un contesto architettonico e tecnologico così avanzato, infine, la gestione di funzioni come illuminazione e termoregolazione è stata affidata al sistema domotico By-me.